Nico D’Agostino

Nico D’Agostino

Attore

Nato a Napoli il 3 ottobre del 1979, fin da bambino si avvicina al mondo dell’arte grazie alle esperienze musicali, pittoriche ed interpretative del nucleo familiare di appartenenza.

Lega la sua formazione artistica post adolescenziale alla Scuola di Teatro e Recitazione “Il Pendolo” con sede a Caserta e diretta da Antonio Iavazzo. L’attività accademica svolta con docenti come Carmen Pommella, Pino L’Abbate, Gianni Rollin e approfondita con stages diretti da Eugenio Barba, Pina Bausch e Hal Yamanouchi si conclude con l’ottenimento del massimo dei voti nel diploma finale.
A teatro debutta nel 2003 con lo spettacolo “Prick up” (tratto dal testo di Joe Orton “Entertaining Mr. Sloane”) con la regia di Peppe Celentano e nel quale recita da protagonista.

TEATRO – Attore eclettico, interpreta abilmente sia il comico che il drammatico in testi classici e contemporanei: “La tempesta”, “Molto rumore per nulla” (regia C. Pommella), “Amleto” (regia S. Moffa) di Shakespeare; “Fedra” di Racine e “Elettra” di Sofocle (regia A. Petri); “La domanda di matrimonio” di Cechov (regia A. Iavazzo); “Antigone” di Anouhil (regia C. Pommella); “Li neupe de lu sinneco” di Scarpetta (regia G. Cerino); “Ombre di guerra” (regia F. Bancale); “Rosalina” (regia G. Piscitelli); “The importance of being Ernest” di O. Wilde (regia S. Ariota) testo in Lingua Inglese.

CINEMA E TV – Tra le esperienze principali si annovera la Fiction Rai “La nuova squadra” II serie (2009), in cui interpreta una figurazione speciale presente in tutta la stagione. Al cinema gira il film “I Peggiori” (2017) per la regia di Vincenzo Alfieri ancora come figurazione speciale.

CORTI – “Caravaggio” (tratto da Le 7 opere di misericordia) regia Franco Cutolo (2012); “Il Simposio divino” per la regia di Stefano Moffa (2015)

REGIA e DRAMMATURGIA – “State buoni, se potete” di Luigi Magni (adattamento 2011); “Yeshua” (2013); “Gebel Kathrinh” (2014); “Sos Magia” (2015); “Nostos” (2016).

DOCENZA – Dall’anno 2011 dirige laboratori per ragazzi in Progetti Pon e Sportelli di Assistenza Sociale in vari comuni dell’area Napoli Nord. Attualmente dirige il laboratorio ufficiale del Teatro De Rosa di Frattamaggiore in provincia di Napoli.

Dall’anno 2016 collabora con la compagnia teatrale “Il Demiurgo”, con cui ha lavorato in progetti come “Romeo e Giulietta” e “Ulisse, il viaggio nell’Ade” (rappresentato alle Grotte di Pertosa-Auletta) per la regia di Francescoantonio Nappi.