Sara Guardascione

Sara Guardascione

Attrice

Nata a Napoli, Sara Guardascione (classe 1989) si avvicina al teatro con l’Associazione teatrale Archè, di Monte Di Procida, della quale è membro dal 2007, segretario dal 2017. L’associazione si muove in territorio Flegreo, ottenendo riconoscimenti e premi, e partecipa a festival, tra i quali il festival Teatro di Gioia, a cura di Dacia Maraini.
Durante gli anni universitari, terminati nel 2013, col conseguimento della laurea magistrale in Filologia Moderna, avviene l’incontro con il teatro professionale, con la partecipazione al laboratorio teatrale a cura di “Marina Commedia”, con la direzione artistica di Mimmo Borrelli. Docenti del corso biennale sono lo stesso Borrelli, Michele Schiano di Cola, Gennaro Di Colandrea, Geremia Longobardo, Ernesto Salemme, Maurizio Azzurro.
Parallelamente inizia la sua formazione canora, guidata da Michela Guidone.
Ancora con Mimmo Borrelli è in scena al “Mirabilis Festival”, nel 2012, e in “Opera Pezzentella”, nel 2014/2015, produzione del Teatro Stabile di Napoli.
Nel 2015 è scelta da Luca De Filippo per entrare nel gruppo classe della Scuola di Recitazione del Teatro Stabile di Napoli, per il triennio 2015/2018, dove studia con diversi maestri, tra i quali Mariano Rigillo, poi direttore della scuola, Lorenzo Salveti, Alvaro Piccardi, Antonio Sinagra e Michele Monetta.
Nel 2016 prende parte a due spettacoli del Napoli Teatro Festival: “Passage through the world” e “Cagnasse tutto-Foja al San Carlo”, lavorando con registi internazionali quali Shirin Neshat e Shoja Azari, grazie anche alla padronanza delle lingue straniere inglese e francese.
È di nuovo scritturata dal Teatro Stabile di Napoli in “Sei Personaggi in cerca d’Autore”, per la regia di Luca De Fusco, spettacolo di punta della stagione, in tournée fino a febbraio 2018.
Il suo incontro con Il Demiurgo avviene nella primavera 2017, quando è in scena con “Mary Poppins” nel ruolo di Jane, e di nuovo con “Il mercante di Venezia”, nel ruolo di Gessica.